Preparandoci a Chef in Green 2021

Non siamo ancora partiti con gli incontri di Chef in Green 2021, ma sono sempre calde le linee con i nostri chef e quindi le relazioni tra i produttori e gli chef sono naturalmente sempre on line.
Nell’idea che non si molla, ma che si studia per andare sempre avanti ecco di seguito le 12345678 ricette.
Seguendo i desideri di un partner come Riso Testa, in preparazione di quello che si creerà in questo prossimo anno il “Riso Contest” ecco che alcuni degli chef hanno inviato i loro “manufatti” per comporre una piccola raccolta, delle simil etichette, stampate ed inviate loro a ringraziamento.
L’iniziativa ha voluto sancire collaborazioni –  già in atto e nuove sinergie – con chef di varie regioni in Italia. Alcuni già in passato clienti di Riso Testa, altri invece acquisiti nel corso del 2020, in alcuni casi nell’ambito di Chef in Green.
Realizzata in occasione delle Feste, ma non vincolata al periodo, questa prima fase ha consentito a Riso Testa di dare il via ad una personale raccolta di ricette che, con molta probabilità, proseguirà così da creare una vera e propria collezione. Forse in futuro anche da riunire in una pubblicazione.
Al tempo stesso è stata anche una occasione per dare visibilità ad alcuni chef con cui, nonostante le limitazioni e la pandemia, nel 2020  Riso Testa ha avviato un costruttivo “dialogo” a distanza e che nelle proprie cucine hanno continuato a lavorare, ideare, testare…
Si tratta prevalentemente di ricette creative, ad eccezione di quella di Ribotto che ha puntato su un piatto tradizionale che novarese e vercellese condividono, con alcune varianti.
Alcuni di questi risotti, ad esempio dagli chef laziali, sono stati proposti anche in formula delivery. La cosa è piaciuta e La Cucina Italiana ne ha dato notizia (prima ancora che i cartoncini fossero pronti) e anche il sito di Gordon Ramsay, lo ha ripreso. Una sorpresa per tutti e che è stata molto gradita da tutti coloro che hanno collaborato.
Quindi come sapete le pagine di Chef in Green sono sempre aperte alle elaborazioni degli chef amici, basta inviare un testo di ricetta, aggiungere delle foto e… il gioco è fatto!
In attesa di riincontrarci sui percorsi di golf, nei ristoranti dei circoli e presentare personalmente i vostri piatti, cari chef e perché no amici sommelier, bartender, addetti alla sala, vi aspettiamo per dare spazio alle vostre creazioni, un piatto, un cocktail, una idea…
Purtroppo non possiamo assaggiarli, ma teneteli nel vostro ricettario che nei Contest che metteremo in piedi nel 2021 può essere sempre una buona pagina da annotare!
Un saluto da Golf&Gusto.

Condividi

Facebook
Twitter
Pinterest
Perché hai letto

Articoli correlati

Incontrarsi a Courchevel

L’Apogée, Il nuovo ristorante pop-up in collaborazione con Gennaro Esposito celebra il suo decimo anno. Una collaborazione con lo chef bistellato Gennaro Esposito Culinary Director dell’Hotel La Palma a Capri,

Ultimo appuntamento: Golf Lecco!

… e si conclude in quel di Lecco l’esperienza di sei chef che hanno optato per un lunedì da passare con Chef in Green, il format che condivide le passioni,

Un Asolo Golf Particolare

Il 14 ottobre si è svolto all’Asolo Golf un evento particolare, non era il solito Chef in Green perché trovare di sabato gli chef liberi per godersi una giornata tra

Chocolate Culture a Host

Davide Comaschi , Master Chocolatier ha portato a Host per la prima volta l’associazione Chocolate Culture con momenti di formazione, innovazione, creatività per far arrivare la conoscenza di questo grandissimo