Risotto alle fragranze d’autunno

Ed eccoci in Tuscia, “tuscus”, etrusco, che anticamente definiva tutta la regione etrusca dove siamo andati a provare un’altra variante del risotto, quella ricca di fragranze d’autunno della chef Maria Assunta Stacchiotti della Trattoria del Cimino da Colombo dal 1940, a Caprarola (VT).

 

Risotto mantecato alla zucca, burro acido con castagne della Tuscia e cacao amaro

 Ingredienti (4 persone)

  • 280 gr di riso Carnaroli Testa
  • 15 gr di cipolla di Nepi
  • 19 cl di vino bianco
  • 4,5 cl di aceto di vino bianco Grand Réserve di P.X.
  • 160 gr di burro di Normandia per fare il burro acido
  • lardo
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 1/2 zucca
  • 1 cucchiaio d’olio di semi di zucca
  • 8 castagne della Tuscia
  • cacao
  • salvia
  • sale

Preparazione

Per la zucca
In una casseruola cuocere la cipolla tritata con vino bianco, aceto bianco e farli evaporare, aggiungere burro in crema per ottenere burro acido. Filtrare il burro, compattare il tutto e farlo raffreddare in frigo per 1 ora. Pulire la zucca, farla a tocchetti e cuocere in tegame antiaderente con l’Evo e la cipolla tritata per 15 minuti, fino a farla sfaldare, poi salare, frullare, aggiungere l’olio di zucca.
Lessare le castagne e tagliarle grossolanamente.
Per i riso
In un tegame rosolare il lardo tagliato finemente con burro per 1 minuto, aggiungere il riso, tostarlo e sfumare con il vino. Cuocere per 15 minuti aggiungendo il brodo vegetale.
Aggiungere la zucca, la salvia e cuocere altri 3 minuti, mantecare con il burro acido freddo.
Presentazione
Impiattare mettendo sul fondo del piatto le castagne, aggiungere il riso all’onda e guarnire con le restanti castagne e il cacao.

Condividi

Facebook
Twitter
Pinterest
Perché hai letto

Articoli correlati

Incontrarsi a Courchevel

L’Apogée, Il nuovo ristorante pop-up in collaborazione con Gennaro Esposito celebra il suo decimo anno. Una collaborazione con lo chef bistellato Gennaro Esposito Culinary Director dell’Hotel La Palma a Capri,

Ultimo appuntamento: Golf Lecco!

… e si conclude in quel di Lecco l’esperienza di sei chef che hanno optato per un lunedì da passare con Chef in Green, il format che condivide le passioni,

Un Asolo Golf Particolare

Il 14 ottobre si è svolto all’Asolo Golf un evento particolare, non era il solito Chef in Green perché trovare di sabato gli chef liberi per godersi una giornata tra

Chocolate Culture a Host

Davide Comaschi , Master Chocolatier ha portato a Host per la prima volta l’associazione Chocolate Culture con momenti di formazione, innovazione, creatività per far arrivare la conoscenza di questo grandissimo